Digitalizzare per efficientare...si può fare!

18-05-2021
LAMIERA, Maggio 2021

La rapida evoluzione subita negli ultimi anni dal contesto industriale pone sfide sempre più impegnative. Perché l'industria è cambiata: flessibilità ed efficienza sono requisiti fondamentali per gestire lotti sempre più ridotti e alto indice di rotazione dei codici. E questo scenario è ancora più comune nel settore della lavorazione conto terzi.

Non si tratta solo dell’elevato mix produttivo e della sua volatilità: la necessità di massimizzare l’uso della lamiera, l’esigenza di recuperare capacità produttiva sulle macchine di piega – spesso indisponibili per i frequenti riattrezzaggi o in attesa dei particolari da piegare – e il bisogno di ridurre le lavorazioni WIP sono solo alcune delle sfide che un terzista tipo affronta su base quotidiana. E sono proprio queste sfide a spingere anche i terzisti verso soluzioni integrate per l’efficienza di processo, capaci di applicare intelligenza a tutte le attività che creano valore, e di ridurre al minimo se non proprio eliminare le attività a basso valore aggiunto.